Comune di Canistro

Santa Croce. Revocati i licenziamenti all'azienda di Canistro

News / In evidenza
Inviato da staff 08 Mag 2009 - 13:00

Camillo Colella, il proprietario dell'azienda, ha ritirato i licenziamenti e cento dipendenti sono tornati al lavoro.
L'accordo è stato raggiunto tra azienda e sindacati grazie all'intervento del prefetto Franco Gabrielli e del sindaco di Canistro Angelo Mariani. Lo stabilimento era stato chiuso lo scorso 28 aprile. Per Colella «ha prevalso il buonsenso delle componenti coinvolte».



All'incontro che ha portato alla risoluzione erano presenti i delegati di Cgil, Cisl e Uil, delle Rsu, di Confindustria, oltre al sindaco Mariani, al prefetto Gabrielli e all'assessore provinciale al Lavoro, Ermanno Giorgi. Tutti i licenziamenti sono stati revocati con effetto immediato. «Riprendiamo subito l'attività», ha dichiarato Colella, «e cogliamo l'occasione per ringraziare la Provincia. Grazie anche al tempestivo intervento del prefetto, oltre che all'interessamento della Regione, l'azienda può ripartire. Un segnale fondamentale soprattutto per i numerosi clienti che continueranno a essere serviti con la massima professionalità dimostrata finora». La comunicazione di «cessazione di attività e conseguente licenziamento collettivo» era stata spedita alle 22,17 anche alla Direzione distrettuale antimafia di Roma.



Questo articolo stato inviato da Comune di Canistro
  http://canistro.terremarsicane.it/

La URL di questo articolo :
  http://canistro.terremarsicane.it/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=37